Articoli

Il 1° ottobre esce "Burattinai", il read'n'rock dei MALAZETA

Il 1° ottobre esce "Burattinai", il read'n'rock dei MALAZETA

COVER

Il 1 ottobre 2011 per l’indie label I Dischi del Minollo esce "Burattinai", il nuovo album dei Malazeta, progetto musicale liberamente ispirato all'opera "Il lato oscuro del nuovo ordine Mondiale" di Marcello Pamio.
Preceduto dall'album d'esordio “Dio era Tra noi”, il secondo lavoro dei Malazeta continua a credere nella conoscenza come l'unica arma a disposizione per creare qualcosa di migliore per le generazioni future, dove ricerca, curiosità e speranza possono cambiare il percorso della nostra esistenza.
Con la voglia di creare suono, ricerca e cultura la band padovana lega all’estetica musicale indie la voglia di fare contro-informazione, smascherando le logiche della manipolazione mediatica. I Malazeta nascono nel febbraio del 2005 dopo lo scioglimento del gruppo Sognoplastico nel quale il cantante (Michele Segala) e il chitarrista (Trevisan Marco) suonavano assieme gia da 4 anni, in seguito si uniscono a loro il bassista (Emanuele Fenzi) e il batterista (Massimo Fenzi). Infine al progetto Malazeta prende parte anche Antonio Pellegrino che con le sue mani e la sua esperienza teatrale da vita alla musica e ai testi della band.

Forte il ricordo del genocidio nazista al quale il loro nome è ispirato, Malazeta è, infatti, un'alterazione linguistica di Mala Zimetbaum, ragazza ebrea trucidata dai nazisti e omaggiata da Primo Levi nel suo testo “Se questo è un uomo”.

Insieme allo scrittore padovano i Malazeta sperimentano il territorio sonoro del reading-concert in diversi teatri italiani, il loro esordio è stato al Teatro dei filodrammatici di Este. Per l’occasione la band ha infatti dichiarato che il loro spettacolo
“è il frutto di una esperienza intellettuale personale maturatan negli anni, da analizzare con spirito e capacità critica propria. Il nostro scopo è la sensibilizzazione su tematiche scarsamente trattate dai media accompagnate da riflessioni sulla straordinaria ma complicata natura umana.”


per info:


www.malazeta.net


www.myspace.com/malazeta


Video di "Applausi" estratto dall'album "Burattinai":

http://www.youtube.com/watch?v=FKrGiGlnlZA