Articoli

Dal 1° maggio "Franco ep" degli ZIVAGO

FRANCO ep : i colori dell'anima nella musica degli ZIVAGO


Il 1° maggio 2013 è uscito Franco Ep, nella sola versione digitale con distribuzione Believe, il primo album ufficiale degli Zivago,band milanese formata da Lorenzo Parisini (voce, chitarre, basso, tastiere) e Andrea Zonescuti (voce, batteria, tastiere).

“Franco – sostiene Lorenzo Parisini – nasce dalla voglia di parlare di tutte quelle persone che racchiudono dentro di sé una debolezza, una follia e che la portano con loro come fosse una stigmate. Questo EP è un insieme di ritratti di persone le cui storie sono intrecciate in un'unica tela.
Ho cercato di creare delle armonie musicali, un sottobosco di suoni che rappresentassero come in un quadro i colori, i momenti dell’anima dei miei personaggi ”.
I brani vedono la partecipazione di Antonello Raggi (The Pianomachine, Satan Is My Brother), che collabora anche alla produzione di alcuni di questi, e Vince Merlino, cantante e bassista degli ormai disciolti Anonimo Ftp. Franco ep viene registrato e mixato presso gli studi Casamedusa di Milano da Paolo Perego (Amor Fou) e Francesco Campanozzi (Le Gros Ballon, The Pianomachine), anch’egli partecipe della produzione di alcuni brani. La masterizzazione viene curata da Cristian Alati (Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo).

Il progetto Zivago nasce a Milano nel 2000 dall'incontro di Lorenzo Parisini, Paolo Morandi e Antonello Raggi, durante il periodo universitario, spinti dall’esigenza di sviluppare la propria attitudine a sonorità indie con una forma canzone in lingua italiana . In un secondo momento subentra Andrea Zonescuti . Una formazione solida e completa che permette alla band di esibirsi in diversi ambiti della scena underground milanese. Nonostante ciò la band si divide e ognuno prende una strada diversa, in particolare Lorenzo Parisini partecipa a diversi progetti musicali come Anonimo Ftp, con cui registra due dischi (My Dreams, prodotto da Fabio Magistrali, e lo Sguardo al Cielo) . Nel 2011 inizia una nuova era per gli Zivago. Riprendendo l'idea del songwriting come forma d'espressione semplice e diretta, gli Zivago sviluppano nuovi brani attraverso arrangiamenti a metà tra acustica ed elettronica, in un percorso compositivo influenzato sia dal folk rock e dalla new wave anni 80 e 90, sia dalla tradizione melodica cantautorale italiana.